Email: [javascript protected email address]

Cyber-Crime Conference 2015 - Milano - Scheda Relatore

Torna all'elenco Relatori

Grella

Matteo Grella

Head of Data Scientists, Damantic


Matteo Grella è chiamato a svolgere il ruolo di responsabile scientifico e coordinatore nei progetti in cui le sue specifiche competenze informatiche e linguistiche acquisite nell'ambito delle scienze cognitive e della linguistica computazionale -comprensione del linguaggio, rappresentazione della conoscenza, ragionamento automatico, sono cruciali. Matteo ha rafforzato le sue abilità durante i progetti e le collaborazioni con enti di ricerca tra cui l'Interaction Models Group dell'Università degli Studi di Torino, l'e-Lite Research Group del Politecnico di Torino, il CNR di Pisa e La Fondazione Bruno Kessler (FBK), ente di ricerca della Provincia Autonoma di Trento. È membro dell'Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale e dell'Associazione "Senso Comune".

I suoi interessi di ricerca riguardano il settore della semantica cognitiva e dell’elaborazione computazionale del linguaggio naturale, con particolare riguardo agli algoritmi per il parsing sintattico e relativi sistemi di apprendimento automatico. All'età di 23 anni ha dato origine ad una tecnologia ibrida di Natural Language Processing (NLP) che risulta essere oggi una delle più avanzate nella comprensione della lingua italiana, spagnola e francese, e competitiva per la lingua inglese.
Nel corso della campagna di valutazione sullo sviluppo delle tecnologie del linguaggio e della parola per la lingua italiana (EVALITA), promossa dall’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale (AI*AI) e dall’Associazione Italiana di Scienza della Voce (AISV), che ha lo scopo di mettere periodicamente a confronto i diversi team di ricerca che lavorano sul tema, la tecnologia sviluppata da Matteo Grella in collaborazione con Marco Nicola ha ottenuto il miglior punteggio nel task di analisi profonda della lingua italiana fino ad oggi mai ottenuto, con una comprensione del 96,16%.

Recentemente ha avviato una collaborazione con i professori Francesco Sabatini e Vittorio Coletti, autori del rinomato Dizionario della Lingua Italiana Sabatini Coletti (DiSC), l'unico dizionario che presenta sistematicamente una stretta correlazione fra grammatica e semantica.

Matteo Grella dal febbraio del 2014 ricopre il ruolo di Data Scientist in Damantic, Technology Provider di cui è co-fondatore e presidente. 
In Damantic ha approfondito l'applicazione delle tecniche di elaborazione del linguaggio naturale per l'analisi di fonti aperte (Open Source INTelligence, OSINT) coordinando così lo sviluppo della piattaforma Discover Environment.

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

Una volta al mese riceverai gratuitamente la rassegna dei migliori articoli di ICT Security Magazine

Iscriviti ora
 
Scroll to Top