Mauro

Antonio Mauro

PhD University of Northwest, New York - U.S.A  Department of Engineering – Computer Science


Antonio ha svolto i suoi studi negli U.S.A., conseguendo le lauree in Ingegneria Informatica, indirizzo informatica e telecomunicazioni, ed un Dottorato di Ricerca (Philosophy Doctor - PhD), in Electronic Communications and Cybercrime Security Governance, Particular case: Military Defense and Public Safety and Security focus on Cloud Computing for U.S. Government.

Antonio è Professore a Contratto presso l’Università di Tor Vergata nel dipartimento di Ingegneria di Internet titolare del corso Vulnerabilità e difesa dei sistemi Internet ed Indagini Forensi, è docente di Informatica Forense presso il Corso di Laurea di Informatica, dipartimento di Ingegneria, Scienze dell’Informazione e Matematica dell’Università degli Studi de l’Aquila, è docente presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia al Master di II livello in Sicurezza Informatica e Disciplina Giuridica, è membro del Comitato Scientifico del CRIS – Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Sicurezza e Prevenzione dei Rischi presso la medesima Università, è Professore, facoltà di Ingegneria Informatica, è membro del Senato Accademico presso la University of Northwest in U.S.A., è Professore e Direttore Scientifico presso la EUI - École Universitaire Internationale – Accreditato Peace Operation Training Institute – POTI – al corso COTIPSO-ONU in Terrorismo: le nuove facce della comunicazione - indagini, investigazioni e pirateria informatica, sicurezza e gestione dei sistemi di comunicazione, è Docente sul terrorismo e la criminalità organizzata presso United Nations Office Drugs and Crime (UNODC), dal 2007 è docente presso l’Università degli Studi di Milano al Corso di perfezionamento in Computer Forensics ed Investigazioni Digitali inoltre è docente di Digital Forensics presso la Scuola Telecomunicazioni Forze Armate di Chiavari, è docente di Informatica Forense presso la Direzione Investigativa Antimafia (DIA) e presso l’Istituto Superiore di Tecniche Investigative, Arma dei Carabinieri ha partecipato come docente a corsi sul terrorismo, Crimine Organizzato ed investigazioni sul Cloud Computing presso I.S.T.I. – Istituto Superiore di Tecniche Investigative, Arma dei Carabinieri e presso il CEPOL – European Police College; è stato docente presso l’Istituto per Sovrintendenti e al Corso di Perfezionamento per Ispettori di Nettuno.

Antonio è fortemente orientato all’ingegneria ed alla Ricerca Scientifica e nel corso degli anni ha sviluppato progetti di ricerca e prototipi su tecnologie molto all’innovative in ambito sicurezza delle comunicazioni (crypto VoIP ad uso Governativo) e delle indagini forensi. Antonio ha appena registrato un brevetto su un innovativa soluzione di intelligence ed acquisizione forense nei sistemi Internet of Things (IoT).

Antonio in oltre 10 anni ha ricoperto differenti ruoli nella gestione, nello sviluppo e nell’audit dei sistemi informativi ed in particolare per la sicurezza delle informazioni nella stesura di policy ed analisi dei rischi. Ha molte certificazioni in ambito sicurezza ed audit (ISO27001, ITILv3, GCIH, CSSP, INFOSEC, etc) ed è membro del comitato scientifico per la norma UNI 11506 come certificatore ed esaminatore.

Antonio è membro attivo e permanente dell’ ”Osservatorio per la Sicurezza Nazionale” presso il “Ce.Mi.S.S. - Centro Militare di Studi Strategici” al “CASD – Centro Altri Studi per la Difesa” – Ministero della Difesa. Il Antonio è membro del New York/New Jersey Electronic Crimes Task Force (NYECTF) - U.S. Secret Service.

Attualmente Antonio è Head of Security and Compliance Assurance di Octo Telematics S.p.A.. Antonio ha iniziato la carriera professionale con ITSys dove per 4 anni è stato un consulente di COMPAQ / HP - Professional Service – team Consulting & Integration nel quale ha ricoperto il ruolo di Sales Systems Engineer per un grande operatore mobile per il design, l’implementazione e la configurazione di sistemi di networking con particolare riferimento alla sicurezza informatica.

Per 10 anni ha ricoperto il ruolo di Sales Systems Engineer presso Cisco Systems, Inc. ha curato importanti progetti nazionali ed internazionali per gli enti della Pubblica Amministrazione, per la Difesa e la NATO con particolare riferimenti ad aspetti di sicurezza specifici del mondo militare e Governativo.

Ad Antonio sono state conferite dall’Esercito Italiano, dalla Marina Militare Italiana, dall’Aeronautica Militare Italiana ed dall’Arma dei Carabinieri lettere di apprezzamento per la professionalità, la competenza e l’eccellente lavoro svolto.

Antonio opera in tutta Italia ed è spesso convocato in qualità di Perito/Consulente e/o Ausiliario di PG per indagini forensi sia in ambito civile che penale nel settore informatico e delle telecomunicazioni - iscritto all’Albo dei Periti (civile e penale) presso il Tribunale di Roma - collabora con varie Procure tra le quali quella di Roma ed inoltre, opera anche come C.T.P. (Consulente Tecnico di Parte).

Antonio è stato incluso per l’edizione 2012 dell’ International WHO'S WHO of Professionals per “having demonstrated exemplary achievement and distinguished contributions to the business community”.

Antonio ha scritto un articolo sulla sicurezza del VoIP in ambito enterprise sulla rivista HAKIN9, è co-autore del libro Manuale di Investigazione Criminale nel quale ha scritto il capitolo sulle intercettazioni sui dispositivi mobili (GSM, microspie, etc) inoltre, è stato pubblicato sulla rivista scientifica Cyberspace and Law un capitolo nel quale il Antonio ha trattato l’argomento del VoIP Security ed è anche co-autore della guida “Il giornalista haker”. A breve sarà pubblicato un libro a tiratura internazionale nel quale il Prof. Mauro ha scritto un capitolo sul Cloud Computing con particolare riferimento alle applicazioni Governative e Militari.

Antonio è spesso convocato come relatore a numerose conferenze nazionali ed internazionali tra le quali: NIST, IEEE, AFCEA Europe, NATO NC3A, Cloud Security Alliance; etc.

Antonio inoltre è membro di numerose associazioni di categoria sia nazionali che internazionali tra le quali: ANC - Associazione Nazionale Carabinieri, dell’AFCEA - Associazione delle Comunicazioni e dell'Elettronica per le Forze Armate - dell’ IACP – International Association of Chief of Police, IEEE Institute of Electrical and Electronic Engineers, IET – The Institution of Engineering and Technology, del CLUSIT – Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica – dell’ AIPSI – Associazione Italiana Professionisti Sicurezza Informatica – capitolo italiano di ISSA - dove svolge attività nel Comitato Tecnico Scientifico - dell’ICAA – International Crime Analysis Association dove ha svolto attività sia di Ricercatore in ambito Digital Forensics che di docente, dell’AISF – Accademia Internazionale Scienze Forensi dove svolge attività sia di Ricercatore in ambito Digital Forensics che di docente.