Reccia

Col. Giovanni Reccia

Comandante del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza


Il Col. Giovanni Reccia nel corso della sua carriera oltre ad aver comandato reparti della Guardia di Finanza impegnati in delicate indagini in materia di anticorruzione, evasione fiscale, riciclaggio ed attività di polizia giudiziaria e tributaria a carattere nazionale ed internazionale anche nei confronti del crimine organizzato, è stato Ufficiale di Stato Maggiore al Comando Generale della Guardia di Finanza presso l’Ufficio Legislativo e l’Ufficio Telematica. Comandante della GdF nella Provincia di Latina dal 2013 al 2016.

Plurilaureato, ha conseguito Master accademici. È abilitato alla professione di Avvocato, Revisore Legale dei Conti e Giornalista Pubblicista. É titolato IASD - Alti Studi della Difesa.

Responsabile della Sicurezza IT della Guardia di Finanza dal 2009 al 2013, è stato Project Manager di informatica operativa ed ha redatto la Circolare organica sull’informatica della Guardia di Finanza.

È, altresì, docente presso gli Istituti di formazione del Corpo ed Atenei Universitari, in materia di antiriciclaggio e frodi tecnologiche ed ha all’attivo pubblicazioni in materia giuridica ed articoli su riviste specializzate.

Dal 2017 riveste l’incarico di Comandante del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza.