Vulpiani

Prefetto Domenico Vulpiani

Coordinatore dei sistemi informativi del Ministero dell'Interno


Il Prefetto dr. Domenico VULPIANI, di anni 62, è attualmente responsabile per il Ministero dell’Interno di un gruppo di lavoro per la reingegnerizzazione e per la razionalizzazione dei sistemi informatici e delle infrastrutture di telecomunicazione del Ministero dell’Interno.

Il dr. Vulpiani si è laureato con lode in giurisprudenza presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, è entrato in Polizia nel 1971.

Dal 1971 al 1975 ha frequentato l'Accademia del Corpo delle Guardie di PS.

Dal 1975 al 1978, con il grado di Capitano è stato Comandante di Compagnia presso il Reparto Celere di Roma, occupandosi di ordine e sicurezza pubblica, nel periodo più buio della Repubblica, fronteggiando in quegli anni numerose manifestazioni di estremisti che spesso degeneravano in guerriglia urbana.

Dal 1978 al 1988 è stato responsabile dei servizi di protezione e tutela delle più alte cariche dello Stato, quali il Ministro dell’Interno, il Presidente del Consiglio e il Presidente della Repubblica.

Dal 1988 al 1996 ha prestato servizio presso la Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione con diversi incarichi operativi in materia di antiterrorismo.

Dal 1996 al 2001 il dott. Vulpiani è stato capo della DIGOS di Roma, ove ha condotto con successo numerose indagini in materia di antiterrorismo, ottenendo dall’Amministrazione numerosi riconoscimenti per i meriti acquisiti.

Dal febbraio 2001 al 5 agosto 2009, è stato Direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, ufficio specializzato nella tutela delle comunicazioni e nel contrasto ai crimini postali ed informatici.

Durante il suo mandato quale Direttore di quest’ultima struttura, il Prefetto Vulpiani ha inteso potenziare l’attività istituzionale, realizzando tre importanti uffici: il Commissariato On-line, portale interattivo con gli utenti della rete Internet, il Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia On-line, il Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche

Dal 5 agosto 2009 il dott. Vulpiani, nominato dal Governo Dirigente Generale, è stato Consigliere Ministeriale presso la Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e dei Reparti Speciali della Polizia di Stato.

Il 19 ottobre 2009 il dott. Vulpiani è stato nominato dal Capo della Polizia, Prefetto Antonio Manganelli, Coordinatore per la “sicurezza informatica e la protezione delle infrastrutture critiche del Paese”.

E’ stato nominato dal Ministro dell’Interno con decorrenza 16 luglio 2012 Direttore dell’Ufficio Centrale Ispettivo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

Infine, il Consiglio dei Ministri del 17 dicembre 2013 ha nominato Prefetto il dott. Vulpiani.