Davide Maiorca – Intervista al Forum ICT Security 2018
15 novembre 2018
Cybersecurity ai tempi delle Reti OT: come e perché gestire le vulnerabilità di dati e processi nell’interconnessione con reti IT
15 novembre 2018

Margherita Dellea – Intervista al Forum ICT Security 2018

Margherita Dellea

General Manager per il Sud Europa, Clavister

Oggi il panorama delle minacce informatiche è in deciso peggioramento. I cosiddetti cyberattacks aumentano in modo esponenziale sia come dimensioni, sia per raffinatezza, sia per danni causati. Secondo Cybersecurity Ventures gli attacchi causeranno danni per 6 trilioni di dollari nel 2021, raddoppiando nel 2025. Il World Economic Forum nel suo report annuale sui rischi nel 2018 cita quelli cyber al terzo posto come minaccia ed al sesto per la loro capacità di impattare, ma nonostante ciò le aziende ancora non sono consapevoli dei pericoli cui si espongono.

Le aziende che non si difendono adeguatamente dai rischi cyber vanno incontro a diverse conseguenze. Ogni azienda ha la necessità di dare continuità al proprio business e non può permettersi interruzioni nell’erogazione di servizi anche per motivi reputazionali. Un periodo di downtime della rete ha un impatto più o meno grande sulla produttività che a sua volta va ad impattare sui costi, da questo punto di vista sono più penalizzate le aziende che si occupano di e-commerce. Ogni impresa ha dei dati da proteggere, se li perde ci sono conseguenze sulla reputazione, sui costi vivi e mette a rischio quello che è forse l’asset più importante di un’azienda. Dal momento che gli attacchi cyber diventano sempre più sofisticati sia le big companies sia le PMI dovrebbero utilizzare dei software proattivi cioè che riescano a prevenire determinati tipi di attacchi.

Clavister ha un centinaio di punti di forza, limitandoci ai più importanti c’è sicuramente la no backdoor policy; Clavister è una società svedese, a differenza dei nostri concorrenti che sono statunitensi ed israeliani, ci adeguiamo alla legge sulla privacy del nostro paese che non prevede che il governo possa chiederci di fornirgli le chiavi di accesso ai dati, che quindi rimangono all’interno dell’azienda. Siamo un’azienda agile, sia la parte engineering sia quella di technical support sono ubicate nello stesso posto con grandi vantaggi sia in termini di risposta al cliente sia per la customizzazione del software. Rispetto ai competitor Clavister può vantare un altissimo livello di customer satisfaction, circa il 94%.

Domande:

  1. Come valutate il panorama odierno delle minacce informatiche? La situazione appare stabile o in peggioramento?
  2. Perché è importante che le imprese – di ogni dimensione, dalle big companies alle PMI – si proteggano con gli strumenti più avanzati della cybersecurity? Non facendolo il rischio è solo economico?
  3. Qual è il punto di forza di Clavister sul piano della network security?

Vai all’evento Forum ICT Security 2018

Download PDF
Condividi sui Social Network:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI ICT SECURITY MAGAZINE

Una volta al mese riceverai gratuitamente la rassegna dei migliori articoli di ICT Security Magazine

Rispettiamo totalmente la tua privacy, non cederemo i tuoi dati a nessuno e, soprattutto, non ti invieremo spam o continue offerte, ma solo email di aggiornamento.
Privacy Policy