WhatsApp Web Forensics

WhatsApp Web Forensics

E’ trascorso ormai del tempo dal mio ultimo articolo inerente WhatsApp Messenger– WhatsApp Forensics – ICT Security Magazine –, l’applicazione di messaggistica istantanea più popolare al mondo. Mi ripropongo, in questo nuovo articolo, di analizzare le ulteriori modalità di utilizzo della classica app evidenziandone le ulteriori attività utili alle indagini digitali forensi attraverso un percorso…

Framework dell’analisi digitale forense – parte II

Framework dell’analisi digitale forense – parte II

Segue dalla prima parte Identificazione Il processo di identificazione (da non confondere con la fase di identificazione, che solitamente si svolge in fase di perquisizione e sequestro) deve essere messo in atto per ogni elemento contenuto nell’elenco dei dati estratti. In primo luogo, si determina la natura dell’elemento attenzionato. Se non è rilevante per rispondere…

Framework dell’analisi digitale forense

Framework dell’analisi digitale forense

Introduzione Emersa a partire dai primi nei anni 80, quando i personal computer cominciavano ad essere più accessibili ai consumatori accrescendone però l’utilizzo in attività criminali, il campo dell’informatica forense è relativamente giovane rispetto ad altre scienze forensi. Nonostante intervenga oramai in moltissimi procedimenti giudiziari come uno dei principali mezzi di investigazione legato a diversi…

Credi a ciò che vedi? Il sempre più sottile confine fra reale e virtuale

Credi a ciò che vedi? Il sempre più sottile confine fra reale e virtuale

La diffusione di strumenti di manipolazione di immagini e video facilmente accessibili a un sempre più vasto numero di persone ha fatto crescere, negli ultimi anni, i problemi legati alla verifica di autenticità e alla credibilità dei dati multimediali. Il noto detto popolare “credo a ciò che vedo” non può più essere considerato un paradigma…

Acquisizione logica di dispositivi iOS: tipologie, analisi e differenze nelle modalità e nei dati estratti – parte II

Acquisizione logica di dispositivi iOS: tipologie, analisi e differenze nelle modalità e nei dati estratti – parte II

Segue dalla prima parte Acquisizione logica da backup iTunes Sfruttando i backup di iTunes, l’acquisizione logica si configura come la più veloce, semplice e sicura tipologia di acquisizione. È inoltre compatibile con ogni tipologia di dispositivo iOS, richiedendo semplicemente l’installazione di iTunes e l’utilizzo di un cavo Apple, più un adattatore iBUS nel caso degli…

Acquisizione logica di dispositivi iOS: tipologie, analisi e differenze nelle modalità e nei dati estratti – parte I

Acquisizione logica di dispositivi iOS: tipologie, analisi e differenze nelle modalità e nei dati estratti – parte I

Nonostante nell’ultimo anno si sia assistito allo sviluppo di tecniche sempre più efficaci per l’acquisizione fisica dei dispositivi mobili Apple[1], le modalità logiche di acquisizione di iOS restano ancora una soluzione spesso obbligata – e talvolta consigliata – al fine di ridurre al minimo le possibilità di danneggiamento dei dispositivi da periziare. Notevole è infatti…

L’Ufficiale di P.G. 4.0: quali strumenti per le operazioni più comuni che coinvolgono dati digitali?

L’Ufficiale di P.G. 4.0: quali strumenti per le operazioni più comuni che coinvolgono dati digitali?

Da alcuni anni ho il privilegio di scrivere su questa rivista e durante l’emergenza COVID, che ci ha costretto a modificare diverse nostre abitudini, ho riletto i miei articoli pubblicati dal 2017 al mese di febbraio u.s.[1]. Tra questi mi hanno sollecitato nuove riflessioni e considerazioni – guarda caso – il primo e l’ultimo. Nel…

Giovani e Whatsapp: come introdurre una chat nel processo

Giovani e Whatsapp: come introdurre una chat nel processo

Recentemente ho partecipato ad un corso sul tema del cyberbullismo e odio tra adolescenti. Il corso, diretto principalmente all’aggiornamento dei docenti di vari gradi scolastici, ha riscosso il mio interesse ovviamente su di un piano più operativo-tecnico-giuridico, portandomi a una serie di considerazioni che vorrei qui condividere. Mi riferirò essenzialmente a quelle che definiamo chat-social:…

Fare intelligence nel cyber spazio: Big Data e Virtual Humint, dal deep state all’uso personale

Fare intelligence nel cyber spazio: Big Data e Virtual Humint, dal deep state all’uso personale

La parola intelligence ha sempre evocato uno strumento utilizzato esclusivamente in ambito governativo e militare, un “deep state” che – indipendentemente dalle maggioranze politiche – opera per poter fornire ai governanti tutte le informazioni utili per far prendere loro le decisioni e supportarli quando non sono in grado di farlo. Prevenire i pericoli per la…

WeChat Forensics – parte II

WeChat Forensics – parte II

Nel precedente articolo mi sono occupato dell’analisi forense di WeChat iOS. Questa seconda parte riguarderà Android. Con la versione 7.0.4 – ultima release attualmente scaricabile da Play Store alla data di stesura dell’articolo – arrivano: le “Capsule del tempo”, un design tutto nuovo con interfaccia più semplice e intuitiva e il “Fai una bolla” che…