fbpx
Sistemi di sorveglianza e sicurezza
3 Aprile 2019
Container: cosa serve sapere
3 Aprile 2019

Immagina di poter disporre di un analista SOC molto competente su ciascuno dei tuoi dispositivi

Gli addetti alla sicurezza devono essere in grado di monitorare e proteggere tutti i punti ai margini della propria rete, dall’endpoint al cloud.

Anche se molte soluzioni di rilevamento e risposta degli endpoint consentono agli operatori di individuare gli elementi dannosi, molti di essi non offrono il contesto necessario per comprendere cosa sia stato rilevato o addirittura, per individuare l’origine e bloccare autonomamente gli attacchi.

TrueContext di SentinelOne utilizza tecniche avanzate di elusione dei contesti che generalmente bypassano o confondono le soluzioni passive di rilevamento e risposta degli endpoint e fornisce ai team di sicurezza la conoscenza e l’esatta consapevolezza della situazione molto più rapidamente di qualsiasi altra soluzione sul mercato.

La tecnologia SentinelOne consente agli analisti di rimediare totalmente e automaticamente alle minacce sfruttando le funzionalità di risposta automatiche.

ActiveEDR riduce i costi e i tempi necessari per conferire valore alla complessa ed abbondante quantità di dati forniti dagli strumenti passivi di rilevamento e risposta degli endpoint. L’agente autonomo con tecnologia Artificial Inteligence  funziona come un analista SOC su ciascuno degli endpoint: trasforma enormi quantità di dati in storie TrueContext e incrementa gli allarmi con priorità di alta qualità quando viene rilevato  il comportamento tipico delle minacce o anomalo.

ActiveEDR, in modo veloce e automatico, sfruttando TrueContext, è in grado di impedire, rilevare e rispondere alle violazioni avanzate a prescindere dai vari vettori di attacco, indipendentemente dal fatto che l’endpoint sia collegato al cloud o meno.

L’introduzione di ActiveEDR è simile alle tecnologie che in passato hanno consentito agli esseri umani di essere più efficienti e risparmiare tempo e denaro.

Come quando l’auto ha rimpiazzato il cavallo e la lampadina ha sostituito la candela. ActiveEDR sta trasformando il modo in cui le aziende comprendono la sicurezza degli endpoint.

Informazioni su SentinelOne

SentinelOne assicura una protezione autonoma degli endpoint tramite un unico agente che impedisce, rileva e risponde efficacemente agli attacchi provenienti da tutti i principali vettori. Progettata per la massima facilità d’uso, la piattaforma SentinelOne fa risparmiare tempo ai clienti grazie all’applicazione dell’AI per eliminare automaticamente le minacce in tempo reale, sia negli ambienti on premise (sede del cliente) sia nel cloud, ed è l’unica soluzione capace di garantire la piena visibilità su tutte le reti direttamente dall’endpoint. Per saperne di più, visita sentinelone.com o seguici a @SentinelOne, su LinkedIn o Facebook.

Download PDF
Condividi sui Social Network:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI ICT SECURITY MAGAZINE

Una volta al mese riceverai gratuitamente la rassegna dei migliori articoli di ICT Security Magazine

Rispettiamo totalmente la tua privacy, non cederemo i tuoi dati a nessuno e, soprattutto, non ti invieremo spam o continue offerte, ma solo email di aggiornamento.
Privacy Policy