Email, PEC, Firme Elettroniche e il Processo Civile Telematico
24 Maggio 2017
L’Internet of Things fra sicurezza informatica e misure di prevenzione
29 Maggio 2017

WannaCry se ti proteggi ti puoi rilassare!

Wannacry è solo l’ultima campagna di attacchi ransomware, negli ultimi anni è da evidenziare la crescita esponenziale degli attacchi di questo genere. Sono talmente diffusi e noti che le aziende dovrebbero aver imparato a proteggersi.

Dell’ultimo attacco conosciuto se ne sta parlando da giorni, sappiamo che oltre 150 paesi sono stati colpiti e vari sistemi infettati hanno decretato la chiusura temporanea di aziende sia pubbliche sia private.

È noto che il ransomware Wannacry colpisce sistemi Microsoft non aggiornati e Microsoft stessa tramite un’intervista pubblicata su La Repubblica al CTO e CISO di Microsoft Italia Carlo Mauceli ci ha chiaramente spiegato che il problema non sono gli attacchi, ma la scarsità di cultura della sicurezza presente in particolare nel nostro paese.

Eagle Networks ha inserito nella propria missione la diffusione della cultura della sicurezza informatica e della protezione dei dati, non è semplice, soprattutto in un periodo di crisi come quello che le aziende stanno attraversando, investire in un ambito di cui poco si conosce e poco vogliono farci conoscere. È vero la sicurezza ha un costo, ma se andiamo ad analizzare i costi relativi ad una perdita dati questa voce diviene un investimento che nessun Imprenditore o manager può ridurre o eliminare dal proprio bilancio.

Non si tratta solo di attacchi ransomware, questi a nostro parere sono i meno preoccupanti. E’ indispensabile adottare policies di sicurezza rigide combinate con piattaforme user friendly che consentano agli utenti di operare sempre con rapidità e semplicità indipendentemente dal dispositivo o da dove essi siano, questo è oggi possibile ed i costi rendono tali servizi accessibili anche alle PMI. Basti pensare alla piattaforma EagleMercury che offre un insieme di soluzioni in alta affidabilità ed in ambiente protetto. Ovvero a piattaforme di backup ibrido che consento il rapido ripristino anche in presenza di un’elevata mole di dati, come ad esempio la soluzione EagleHeaps, che consente il rispristino di tutto il backup o in forma granulare fino alla determinata versione del singolo file.

Il vero problema oggi è rappresentato dalla sottrazione silente delle informazioni, ovvero attacchi hacker mirati a sottrarre informazioni, furto di cui la vittima non si rende conto se non quando è troppo tardi. Basti pensare al furto di progetti, idee, ma anche informazioni relative a clienti e offerte.

È vero la sicurezza ha un costo, ma pensate al furto di tali informazioni, quale costo rappresentano per l’azienda?

Effettuare un’analisi accurata dei propri sistemi, dei servizi utilizzati e delle proprie policies di sicurezza è il primo passo per una corretta pianificazione degli interventi intesi a proteggere il patrimonio aziendale. Affidarsi ad esperti del settore che sappiano individuare le criticità e le priorità d’intervento è un plus che consente a tutte le aziende una corretta pianificazione degli investimenti in materia di sicurezza informatica.

Tutte le soluzioni offerte da EagleNetworks sono ad alta affidabilità ed utilizzabili da dispositivi mobili esclusivamente se così definito dall’IT manager. Sicurezza, funzionalità e semplicità d’uso sono compatibili grazie ai prodotti EagleNetworks.

Riferimenti:
www.eagle.network
www.ufficionelcloud.it
www.eagleheaps.it
www.eaglemercury.it

Download PDF
Condividi sui Social Network:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI ICT SECURITY MAGAZINE

Una volta al mese riceverai gratuitamente la rassegna dei migliori articoli di ICT Security Magazine

Rispettiamo totalmente la tua privacy, non cederemo i tuoi dati a nessuno e, soprattutto, non ti invieremo spam o continue offerte, ma solo email di aggiornamento.
Privacy Policy