SHAttered: uno sguardo alla collisione SHA1 ed al mondo degli hash
27 Febbraio 2017
Italian Cybersecurity Report 2016
6 Marzo 2017

Cyber Crime Conference 2017 – Aperte le iscrizioni

Verso un Modello di Cyber Difesa Globale

8a Edizione – 11 Aprile 2017 – ROMA

L’8a edizione del Cyber Crime Conference si svolgerà il prossimo 11 Aprile 2017 in una location di assoluto prestigio: l’Auditorium della Tecnica, il centro congressi di Confcommercio nel quartiere EUR di Roma.

Cresce la consapevolezza del rischio cyber ma emergono puntualmente le fragilità delle aziende, istituzioni e Stati di fronte a queste tipologie di minacce. La mancata prevenzione e le persistenti lacune interne portano a conseguenze spesso irreversibili compromettendo la privacy, la sicurezza e provocando danni economici e di reputazione.

Per prevenire e fronteggiare tali minacce, gli esperti si riuniranno per confrontarsi su alcune dimensioni di primissima attualità: Cyber Security, Cyber Defense, Cyber Spionaggio e molto altro.

Una importante Tavola Rotonda di apertura vedrà coinvolte le più alte cariche Istituzionali per profilare scenari e offrire soluzioni al fine di unificare la risposta globale al Cyber Crime attraverso la collaborazione tra gli Stati.

Il nuovo DPCM sulla cyber security attribuisce al direttore generale del DIS il compito di definire linee di azione che dovranno assicurare i necessari livelli di sicurezza dei sistemi e delle reti di interesse strategico, sia pubblici che privati, verificandone ed eliminandone le vulnerabilità.

Durante la giornata cercheremo di capire come sia possibile indurre le aziende e la PA a denunciare attacchi informatici ed a condividerne i dati rilevanti, proiettandoci verso la possibilità di coordinare ed utilizzare queste informazioni sia a livello nazionale che a livello europeo. Sempre più spesso, infatti, si sente parlare di “State-sponsored attackers”. A tal proposito sarà fondamentale discutere dei parametri europei che regolano la condivisione di informazioni sensibili per prevenire attacchi in altri Stati.

Si illustreranno i metodi di gestione e contenimento di un attacco andato a segno, e quali saranno le future linee guida in grado di regolare la diffusione dei cyber attacchi.

Conosceremo se l’Italia e l’Europa sono preparate e in grado di rispondere adeguatamente a queste minacce e vedremo come si stanno attivando le istituzioni per difendere i singoli cittadini, personaggi politici e di spicco, sempre più spesso vittime di attacchi informatici a scopo criminale e di intelligence.

Numerosi interventi vedranno coinvolti esperti ed aziende per profilare scenari ed offrire soluzioni in tema di frodi informatiche, furti di identità, violazione dei dati, cyberspionaggio industriale, attacchi da parte di hacker a danno di Governi e violazione di sistemi militari, estorsioni online, malware per mobile, hacktivisti, ransomware etc…

Sono già molti i relatori di altissimo livello, istituzionali e di mercato, italiani ed internazionali, che hanno confermato la loro partecipazione a questa imperdibile edizione il cui intento, sin dalla prima edizione, è sempre stato quello di analizzare in modo approfondito tutti gli scenari della cybersecurity, sottolineando l’importanza della formazione e delle nuove tecnologie.

Sede dell’evento

Auditorium della Tecnica
Viale Umberto Tupini 65 – Roma

Orari di apertura

11 Aprile 2017 – 8.30/16.00

Modalità di partecipazione

La partecipazione all’evento è gratuita previa iscrizione

Iscriviti Ora

Crediti CPE

Le relazioni sono tenute da esperti del mondo accademico e da professionisti del settore e danno diritto a crediti/ore CPE (Continuing Professional Education) validi per il mantenimento delle certificazioni CISSP, CSSP, CISA, CISM, CRISC, CGEIT o analoghe richiedenti la formazione continua.

Per maggiorni informazioni: www.tecnaeditrice.com

 

Download PDF
Condividi sui Social Network:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI ICT SECURITY MAGAZINE

Una volta al mese riceverai gratuitamente la rassegna dei migliori articoli di ICT Security Magazine

Rispettiamo totalmente la tua privacy, non cederemo i tuoi dati a nessuno e, soprattutto, non ti invieremo spam o continue offerte, ma solo email di aggiornamento.
Privacy Policy